Previsioni mensili LaMMA
                                                                                                                                                                                 Aggiornamento del 29 settembre 2022
 

Proiezioni per il periodo settembre-novembre sul centro-nord Italia (particolare riferimento alla TOSCANA): 

OTTOBRE: temperature e giorni piovosi nella norma

NOVEMBRE: temperature e giorni piovosi nella norma

DICEMBRE: temperature e giorni piovosi nella norma

  OTTOBRE NOVEMBRE

DICEMBRE

TEMPERATURE in media in media in media
GIORNI PIOVOSI in media in media in media
* L'asterisco viene inserito per le temperature "in media" qualora sia attesa un'anomalia positiva contenuta tra +0,5°C e +1°C
 

Descrizione generale: nel bimestre ottobre-novembre la circolazione a scala euro-atlantica dovrebbe essere caratterizzata dalla presenza, sui settori occidentali del continente, di pressioni più alte della norma, soprattutto alle medie quote troposferiche. In termini più semplici è prevista una maggior frequenza di anticicloni di blocco tra Penisola Iberica, Francia occidentale e, a fasi alterne, su Isole Britanniche e nord Atlantico. Un pattern supportato sia dalle proiezioni modellistiche a lungo termine del modello ECMWF (NAO neutra o leggermente negativa), sia dalla presenza di una NINA moderata. In tale contesto i mesi di ottobre e novembre dovrebbero essere caratterizzati da ingressi di masse d'aria di matrice nord atlantica o settentrionale, con temperature e giorni piovosi nella norma (possibile fase più asciutta e mite durante la prima metà di ottobre). Nel mese di dicembre sembra possibile l'espansione del blocco anticiclonico atlantico verso nord con conseguente calo dell'indice NAO (negativo) in virtù della concomitanza di un NINA moderata e di un Vortice Polare debole; la circolazione potrebbe pertanto risultare favorevole a temporanei scambi meridiani (da Nord a Sud) con ingressi di correnti settentrionali (fresche e asciutte su buona parte del centro nord Italia), alternate ad ingressi atlantici (aria mite e umida) tendenti ad isolarsi sul Mediterraneo occidentale. In Toscana, quindi, sono attese temperature e giorni piovosi nella norma (precipitazioni localmente anche superiori alla norma sull'Europa meridionale). 

 

Si consiglia di consultare anche la pagina con gli outlook dei principali centri internazionali al seguente link.

Per chiarimenti sui valori riportati nella tabella sovrastante vai sulla pagina descrittiva della legenda
 

Servizio sperimentale aggiornato mensilmente
 

Classificazione delle anomalie


Climatologia di riferimento: 1981-2010

Indici analizzati

cliccare sul nome dell'indice per visualizzarne la fonte.

  • MONSONE AFRICANOITCZ: la stagione monsonica africana è nella sua fase finale. Durante la seconda decade di settembre la linea di convergenza intertropicale si è portata al di sopra della latitudine media sul comparto africano occidentale. Un avanzamento che dovrebbe rientrare nel corso delle prossime settimane. A partire dal prossimo rilascio gli indici monsonici non saranno più presi in considerazione. 

  • MONSONE INDIANOIOD: nel mese di settembre il monsone indiano è risultato particolarmente attivo con ampie aree del subcontinente indiano in surplus pluviometrico. Indice IOD negativo, tendente a rientare nella norma nel trimestre invernale. A partire dal prossimo rilascio gli indici monsonici non saranno più presi in considerazione. 

  • ENSO: fase NINA moderata (circa -1,0°C in posizione 3.4) nel corso di tutto il trimestre autunnale e probabilmente anche per l'inverno prossimo.

  • MJO è prevista una significativa ripresa dell'attività convettiva nelle prossime due settimane (fasi 5-6-7). 

  • AMOnel mese di agosto l'anomalia superficiale è aumentata attestandosi su +0,362 °C. 

  • SST Mediterraneo: dipolo debole, anomalie positive su tutto il bacino del Mediterraneo. 

  • BANCHISA ARTICAal 28 settembre la banchisa artica risulta circa 1,2 milioni di chilometri quadrati al di sotto della superficie di riferimento (mediana del trentennio 1981-2010). 

  • ATTIVITA' SOLARE: attività solare forte (80-120 macchie al giorno). 

  • VORTICE POLARE (NAO e AO), STRATOSFERA, NAM: vortice stratosferico polare in fase di ulteriore approfondimento stagionale, NAO neutra. 

  • QBO: in fase di cambio di ciclo, positiva a 30 hPa, debolmente negativa a 50 hPa. Nei prossimi mesi venti zonali in rinforzo. 

Classificazione delle anomalie

Vedi la legenda per approfondimenti


TEMPERATURE

    sopra media: anomalie superiori a +1.0 °C ( > +1.0 °C );
    in media: anomalie termiche tra -1.0 e +1.0 °C ( >= -1.0 °C e <= +1.0 °C );
    sotto media: anomalie inferiori a -1.0 °C ( < -1 °C);


PRECIPITAZIONI

    sopra media: anomalie superiori a 2 wet days/mese*;
    in media: anomalie termiche comprese tra -2 e 2 wet days/mese*, estremi compresi;
    sotto media: anomalie inferiori a 2 wet days/mese*;