Monitoraggio radar delle deformazioni del terreno

Monitoraggio radar satellitare delle deformazioni del terreno della Regione Toscana. Il sistema informativo e la rappresentazione dei dati

 

L'applicativo si inserisce nell’ambito dell’accordo “Attività di monitoraggio del rischio idrogeologico nel territorio della regione Toscana” stipulato il 06 dicembre 2017, tra la Regione Toscana, il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Firenze. L’obiettivo principale delle attività è quello di fornire informazioni utili alla formulazione di un quadro sinottico dei fenomeni di deformazione del suolo sull’intero territorio regionale, a supporto delle Regioni, dei Comuni e degli Enti Territoriali coinvolti nelle attività per la difesa del territorio e di gestione dei rischi.

A tale scopo è stata generata una banca dati rappresentativa del territorio regionale contenente le misure dei movimenti del terreno ottenute mediante interferometria SAR (Synthetic Aperture Radar) satellitare e resa fruibile attraverso il Geoportale della Difesa del Suolo della Regione Toscana realizzato del Consorzio LaMMA.

Infrastruttura SAR

L’infrastruttura geografica sviluppata rappresenta lo strumento utilizzato per organizzare, gestire e divulgare i prodotti del progetto Monitoraggio radar satellitare delle deformazioni del terreno della Regione Toscana.


Per la prima volta questa tipologia dato è resa accessibile a tutti, sia al funzionario tecnico che al libero professionista, in modo continuo, con aggiornamento temporale frequente (10 giorni circa), nella sua completezza d’informazione e per un intero territorio regionale.

Accedi al portale dei dati interferometrici

 

Documentazione utile: 

 

Download dei dati:

Ascending Descending Mappe sensibilità/visibilità